Categories for Gestione

27 luglio 2015 1:52 pm • Pubblicato da Lascia il tuo commento

La paura del dentista? Non esiste più con la sedazione cosciente inalatoria

Ora non è più necessario “sopportare” il dentista. Esiste una cura anche dell’ansia o della paura, una cura priva di rischi e di conseguenze: la SEDAZIONE COSCIENTE INALATORIA.

Mascherina della sedazione cosciente Dott. Massimiliano Lombardo

La paura del dentista? Roba d’altri tempi con la sedazione cosciente inalatoria! Dott. Massimiliano Lombardo Dentista Bergamo Specialista Ortodonzia Rispondete a queste 4 semplici domande con un punteggio da 1 (nessun timore del dentista) a 5 (ansia e paura del dentista): il giorno prima di andare dal dentista sono rilassato o a disagio? in sala d’attesa mi rilasso o sono teso? seduto sulla poltrona operatoria sono tranquillo oppure osservo con ansia cosa prepara il dentista? prima di iniziare la pulizia dei denti sono rilassato o teso e ansioso? Se hai collezionato un totale superiore a 9 significa che hai un’ansia da dentista non fisiologica. Ora non è più necessario “sopportare” il dentista. Esiste una cura anche dell’ansia o della paura, una... Leggi >

2 luglio 2015 10:36 am • Pubblicato da Lascia il tuo commento

Chiedi il rimborso delle spese fatte da noi grazie al “Dentista per la Famiglia”

Sai che da noi puoi ottenere un rimborso sulle spese per impianti e apparecchio ortodontico?

cadiprof1

È partito il progetto Dentista per la Famiglia! Grazie all’accordo traCADIPROF eANDI (Associazione Nazionale Dentisti Italiani di cui sono Socio e Segretario Sindacale per la Provincia di Bergamo), è possibile ottenere un rimborso sulle effettuate e fatturate presso il nostro studio tra l’1 gennaio 2015 e il 31 dicembre 2016. Quali sono le prestazioni rimborsate? Il rimborso per trattamenti di riabilitazione con impianti in titanio è del25% fino a un massimale di € 450 per 1 impianti, € 850 per 2 impianti e € 1.200 per tre o più impianti. Per i trattamenti ortodontici dei propri figli in età compresa tra i 6 e 14 anni, il rimborso è del 20% di quanto speso con un massimale di € 450. Come fa il paziente a sapere se... Leggi >

29 gennaio 2015 8:05 am • Pubblicato da 2 Commenti

Non è mai troppo presto per la prima visita dal dentista.

Quando bisogna portare per la prima volta il bambino dal dentista?

Dentist with a child in clinic

Per tutte le mamme arriva sempre il momento della fatidica domanda: “A quanti anni devo portare mio figlio dal dentista?” La salute della bocca dei bambini deve essere seguita prima ancora della nascita, durante la gravidanza (approfondisci la lettura): se la sua bocca è sana la mamma non corre il rischio di dover fare cure potenzialmente rischiose per il futuro bambino e non si accumulano batteri pericolosi per la salute. Quando fare la prima visita dal dentista? Il primo dente da latte spunta intorno ai 4-8 mesi, di solito gli incisivi inferiori. Normalmente non è necessario portare il bambino così piccolo dal dentista perché di regola i denti spuntano senza grandi problemi: possono esserci fastidio o dolore in qualche caso, aumentata salivazione,  irrequietezza, cambia la flora batterica della bocca e quindi intestinale.... Leggi >

28 gennaio 2015 10:11 pm • Pubblicato da 1 Commento

Il dentista sta dando i numeri!

Il mio dentista indica i denti con i numeri. Cosa significa?

Machoire

La Comunità scientifica, per comodità e per rendere più veloce la comunicazione, indica ogni singolo dente con un numero. La regola è semplice e renderà più facile analizzare i piani di trattamento del dentista. Per convenzione la bocca viene suddivisa in 4 quadranti da una linea verticale che passa al centro tra i due incisivi superiori e inferiori e da una orizzontale che separa i denti superiori dagli inferiori. I denti superiori destri appartengono al quadrante 1, i superiori sinistri al quadrante 2, gli inferiori sinistri al quadrante 3 e gli inferiori destri al quadrante 4. In ogni quadrante si contano i denti dal centro andando verso i denti posteriori, da 1 (l’incisivo centrale superiore) a 8 (il terzo molare o dente del giudizio). Sempre per convenzione, si osserva lo schema precedente... Leggi >

13 gennaio 2015 9:30 am • Pubblicato da 1 Commento

Sai che puoi regalare un bel sorriso al tuo bambino ancora prima che nasca?

La salute dei denti dei bambini inizia in gravidanza. Dott. Massimiliano Lombardo Dentista Bergamo Specialista Ortodonzia

Girl with teddy bear kissing stomach of her pregnant mother

La gravidanza, nonostante le difficoltà, non ha un effetto diretto sulle malattie dei denti e della bocca, non fa cariare i denti e non fa ammalare le gengive. Non in una bocca sana! I problemi esistono già prima del concepimento, talvolta sconosciuti ma troppo spesso sottovalutati, e peggiorano durante la gravidanza. Sia la carie dentale sia le malattie delle gengive son causate dalla placca batterica, quella sostanza biancastra aderente ai denti che si accumula sui denti che non sono spazzolati bene. Più placca è presente, soprattutto se nascosta in profondità nelle tasche ossee, più è “vecchia”, cioè da più tempo è accumulata, e più è dannosa. Perché durante la gravidanza i denti si ammalano più facilmente? I cambiamenti ormonali che avvengono... Leggi >

9 dicembre 2014 9:30 am • Pubblicato da 1 Commento

Sei pronto per mettere l’apparecchio ortodontico?

Come è fatto l'apparecchio ortodontico?

beauty and dental health concept - closeup picture of beautiful woman pointing finger to her teeth

Ci sono diversi componenti. Quelli fissi sono: le bande (cioè gli anellini metallici) circondano gli ultimi denti della bocca e stabilizzano l’apparecchio; i brackets (detti anche attacchi o “stelline) sono incollati ai denti e possono essere metallici o in ceramica: trasferiscono la forza del filo ortodontico al dente; i fili ortodontici spostano i denti e vengono cambiati progressivamente per dosare la forza e calibrare lo spostamento. Ci sono poi gli apparecchi ortopedici che si utilizzano durante la crescita e sono: la trazione extra-orale (“baffo”) per contrastare la crescita della mascella; la trazione postero-anteriore (“maschera di Delaire”) per stimolare la crescita della mascella; l’espansore del palato per correggere il palato stretto. La preparazione dell’apparecchio: gli elastici separatori. I piccoli elastici blu che sono stati posizionati tra i tuoi... Leggi >